03/11/2020 – Chi acquista un immobile in un edificio ristrutturato dall’impresa può optare per lo sconto in fattura o la cessione del credito corrispondente alla detrazione fiscale. Lo ha spiegato l’Agenzia delle Entrate, che con una risposta su Fisco Oggi ha fatto marcia indietro rispetto a quanto affermato nei giorni scorsi.   Sconto in fattura e cessione del credito L’Agenzia ha ricordato che il Decreto Rilancio (L.77/2020), che ha introdotto il Superbonus 110%, ha previsto la possibilità di optare per lo sconto immediato in fattura o per la cessione del credito in alternativa alla fruizione diretta della detrazione.   Questa possibilità è aperta non solo a chi realizza gli interventi di efficientamento energetico e di messa in sicurezza antisismica agevolati dal superbonus 110%, ma anche a chi effettua: – lavori di recupero delle parti comuni degli edifici residenziali e delle singole unità immobiliari; -..
Continua a leggere su Edilportale.com