01/10/2020 – Nel corso degli ultimi mesi sono stati fatti importanti passi avanti per quanto riguarda lo sviluppo dell’autoconsumo di energia da fonti rinnovabili e delle comunità dell’energia. In primo luogo, con la delibera 318/2020/R/eel del 4 agosto, l’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (ARERA) ha definito i requisiti per l’accesso agli incentivi e i modelli di calcolo per determinare i corrispettivi che dovranno essere erogati dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE) agli autoconsumatori che agiscono collettivamente e ai membri delle comunità energetiche (differenziando le procedure di calcolo per l’una e per l’altra categoria). In particolare, è stato definito il contributo tariffario, calcolato sulla base delle componenti di trasmissione e distribuzione e dell’energia condivisa all’interno della comunità (una sorta di restituzione per le perdite evitate nei sistemi di trasmissione..
Continua a leggere su Edilportale.com