21/02/2020 – La traduzione in pratica del bonus facciate sconta ancora qualche dubbio. Ad esempio, non è chiaro cosa si intenda precisamente per facciata visibile perché ci sono una serie di casi intermedi su cui riflettere, alcuni segnalati da professionisti e privati sul FORUM di Edilportale.   Bonus facciate e perimetro visibile La Legge di Bilancio 2020, nell’istituire il bonus facciate, ha stabilito che la detrazione spetta per gli interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna.   Per tentare di fare chiarezza, l’Agenzia delle Entrate ha spiegato che il bonus facciate si applica "sull’involucro esterno visibile dell’edificio, vale a dire sia sulla parte anteriore, frontale e principale dell’edificio, sia sugli altri lati dello stabile (intero perimetro esterno). La detrazione non spetta, invece, per gli interventi effettuati sulle facciate interne dell’edificio fatte salve quelle..
Continua a leggere su Edilportale.com