06/05/2020 – Maggiore attenzione ai 2,3 milioni di professionisti italiani, che rappresentano il 12,6% del totale degli occupati, nei prossimi interventi del Governo.   Lo hanno chiesto i Presidenti dei Consigli professionali*, facendosi portavoce delle Professioni Ordinistiche Italiane, alla Ministra del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo, ‘incontrata’ ieri in videoconferenza per discutere delle misure e dei sussidi a sostegno degli iscritti agli Ordini e, in particolare, delle novità del decreto Aprile/Maggio a favore dei liberi professionisti.  La categoria – hanno sottolineato i rappresentanti degli Ordini – si trova oggi in seria difficoltà a causa dell’emergenza Covid-19 e ha bisogno, esattamente come altre tipologie di lavoratori, di interventi mirati di sostegno.   Bonus, l’accesso da parte dei professionisti va semplificato Come gran parte delle piccole imprese del Paese – hanno aggiunto -, anche gli..
Continua a leggere su Edilportale.com