07/11/2018 – La Centrale per la progettazione contribuirà ad incrementare lo sviluppo e gli investimenti e ad incidere sul rapporto debito/Pil del Paese. È quanto scrive il Governo nella relazione illustrativa del disegno di Legge di Bilancio per il 2019.   Il Governo considera la Centrale uno dei principali interventi della manovra, tanto da averle dato ampio risalto nell’interlocuzione con Bruxelles.   Centrale per la progettazione, nuovo centro di competenze tecniche La nuova centrale per la progettazione, che sarà istituita a partire dal 2019 con un costo di 100 milioni di euro all’anno, funzionerà come centro di competenze specifico per la progettazione tecnico-economica.   L’obiettivo del Governo è creare un organo tecnico interno e indipendente, dotato di specifiche competenze e di elevata capacità professionale nel settore della progettazione delle opere pubbliche.   Come si legge nella..
Continua a leggere su Edilportale.com