12/09/2017 – Parte l'iter per la ricostruzione delle opere pubbliche nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria interessati dagli eventi sismici dello scorso anno.             E’ stata, infatti, pubblicata l’Ordinanza 37 che individua l’elenco degli immobili pubblici (tra ospedali, scuole, palazzi comunali ecc) oggetto di interventi di adeguamento sismico, ristrutturazione e demolizione/ricostruzione.   Ricostruzione Centro-Italia: le risorse stanziate Gli interventi individuati dall’ordinanza sono 217 per un totale di circa 208 milioni di euro. La regione con più interventi in programma (98) è la Regione Marche, in cui si sono concentrati più della metà degli investimenti totali (129 milioni di euro). L’Ordinanza prevede anche un anticipo di 10,5 milioni di euro per finanziare le progettazioni che verrà trasferito..
Continua a leggere su Edilportale.com