24/03/2020 – Acquisto di dispositivi di protezione individuale e misure per il sostegno economico dei lavoratori. Lo prevede l’accordo tra i sindacati degli edili (Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil) e le imprese del settore.   Sostegno a imprese e lavoratori Tra le misure deliberate ci sono l’anticipazione dei ratei maturati di ferie e gratifica natalizia e il pagamento anticipato dell’anzianità professionale edile. L’obiettivo è sostenere il reddito dei lavoratori coinvolti nei fermi produttivi dei cantieri in attesa che l’azienda o l’Inps provvedano al pagamento degli ammortizzatori sociali.   L’accordo posticipa gli accantonamenti nelle Casse Edili e Edilcassa a maggio, salvaguardando i diritti acquisiti dei lavoratori.   “Riteniamo che in questa complessa fase economica e sociale – scrivono in una nota congiunta Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil – tutti gli attori del sistema..
Continua a leggere su Edilportale.com