05/06/2019 – Gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici accedono all’ecobonus. Ma come devono essere valutati i singoli lavori effettuati? In periodo di dichiarazione dei redditi i chiarimenti non sono mai troppi e l’Agenzia delle Entrate ha emanato una nuova circolare per fare il punto della situazione.   Tra i diversi argomenti, l’Agenzia ha spiegato quali requisiti deve rispettare un intervento di riqualificazione energetica globale, cosa si intende per involucro edilizio e in quali casi sono agevolabili anche le porte o i pavimenti. SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE ALL'ECOBONUS Il Fisco ha fornito inoltre delucidazioni sul bonus per l’installazione di sistemi multimediali per il controllo da remoto e ha trattato il caso cui, all’interno di un intervento di efficientamento sia effettuata una demolizione con successiva ricostruzione.   Riqualificazione energetica degli edifici esistenti Per gli interventi di riqualificazione..
Continua a leggere su Edilportale.com