28/05/2019 – Il 2018 è stato un anno molto soddisfacente per il mercato dell’impiantistica per l’edilizia in Italia che ha registrato sessantadue miliardi e mezzo di contro-valore, il 3,7% in più dell’anno precedente.   A evidenziarlo il quinto “Rapporto congiunturale e previsionale sul mercato italiano dell’installazione impianti in edilizia” realizzato dal Cresme in partnership, tra gli altri, con CNA Impianti.   Impiantistica edilizia: i numeri del mercato Il settore degli impianti ha dimostrato di sapersi innovare e trasformare e così ha progressivamente accresciuto il proprio peso nel comparto delle costruzioni arrivando a contare circa 145mila imprese e quasi mezzo milione di addetti, più di un terzo (il 33,5%) di tutti gli occupati dell’edilizia contro il 27,2% del 2001.     Tale andamento sembra destinato a irrobustirsi ulteriormente nei prossimi anni..
Continua a leggere su Edilportale.com