08/01/2021 – “Lo Stato si impegni a svolgere un ruolo puntuale e rigoroso di programmazione generale e controllo delle opere pubbliche più che pensare alla progettazione, attività che invece spetta a ben altri soggetti”.   Fondazione Inarcassa, che riunisce 170mila tra architetti e ingegneri liberi professionisti, è fortemente critica verso l’intesa istituzionale dell’Agenzia del Demanio e della Struttura di Missione Investitalia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, finalizzata ad individuare, strutturare e implementare iniziative per la realizzazione di strategie di sviluppo territorio.   “Non si tratta affatto una buona notizia”, dice il Presidente della Fondazione Franco Fietta, “una struttura di progettazione non serve. Non si comprende come le autorità statali possano mostrarsi adeguatamente efficienti immettendo ulteriori risorse in altri ambiti, costruendo nuove megastrutture..
Continua a leggere su Edilportale.com