31/10/2017 – 850 milioni di euro per la messa in sicurezza dei territori comunali e 10 milioni di euro annui per la tutela e la riqualificazione dei piccoli Comuni.   Queste alcune novità contenute nella bozza della Legge di Bilancio 2018.   Investimenti nei Comuni: risorse per la messa in sicurezza Al fine di favorire gli investimenti nei Comuni, che non abbiano usufruito dei contributi del Bando Periferie (istituito dal comma 974 della Legge 208/2015), la Legge di Bilancio 2018 assegna 850 milioni di euro, per il triennio 2018-2020, per la realizzazione di opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio.   Le risorse sono suddivise così: 150 milioni di euro per il 2018, 300 milioni di euro per il 2019 e 400 milioni di euro per il 2020.   I Comuni dovranno comunicare le richieste di contributo al Ministero dell'Interno entro il 20 febbraio 2018 per l'anno 2018, entro il 20 settembre 2018 per l'anno..
Continua a leggere su Edilportale.com