13/11/2020 – Gli interventi di manutenzione ordinaria possono beneficiare dell’Iva agevolata al 10% se previsti obbligatoriamente per legge e se effettuati su edifici a prevalente destinazione residenziale. Lo ha spiegato l’Agenzia delle Entrate con la consulenza giuridica 11/2020.   Diverso è il caso degli interventi su impianti e attrezzature aziendali, messe a disposizione dal datore di lavoro.   Manutenzioni e Iva agevolata, il caso Un’associazione di imprese, operanti nel settore della manutenzione degli impianti, si è rivolta all’Agenzia delle Entrate per sapere se potesse applicare l’Iva al 10% in tutte le attività realizzate, sia negli edifici residenziali sia nelle imprese.   Manutenzioni, quando l’Iva è al 10% L’Agenzia delle Entrate ha spiegato che, in base all’articolo 7, comma 1, lettera b) della Legge 488/1999, l’aliquota Iva agevolata al 10% si applica agli..
Continua a leggere su Edilportale.com