08/11/2018 – I compensi ai professionisti dell’edilizia e dell’architettura devono diventare un obbligo previsto per legge. Di questa necessità è convinto l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Bari che, mediante il suo consigliere delegato Lelio De Nicolò, ha incontrato martedì scorso il governatore della Regione Puglia Michele Emiliano per presentare una bozza di proposta di legge su questo tema.   “Ho ricevuto dall’Ordine degli Architetti di Bari questa proposta di legge che condivido e che presenterò al Consiglio Regionale” – ha scritto questa mattina su Twitter il Presidente Emiliano. Nel solco tracciato dalla Regione Toscana con la decisione n. 29 del 6 marzo 2018, e della Regione Calabria con la LR del 3 agosto 2018, l’Ordine professionale barese si fa così promotore della bozza di una proposta di legge per ‘la tutela delle prestazioni professionali..
Continua a leggere su Edilportale.com