26/11/2020 – Le facciate sono un filtro tra esterno ed interno. Gli elementi che compongono la stratigrafia di una facciata contribuiscono, in misure differenti, all’isolamento termico e acustico, allo scambio di luce e aria e alla protezione dagli agenti esterni.   Lo strato più esterno, quello di finitura, può essere rivestito oppure pitturato e si occupa principalmente di proteggere l'intero edificio da tutti quei fattori che causano il graduale deterioramento, come gli agenti atmosferici, l’irraggiamento e i raggi UV del sole, attacchi di muffe e funghi.   L’intervento di sola tinteggiatura della facciata, ricordiamo essere anche uno fra gli interventi agevolabili con il bonus facciate o "inglobato" in altri incentivi, come per esempio ecobonus e superbonus, secondo principio, che l’intervento di categoria superiore (per esempio la realizzazione di un sistema a cappotto) assorbe quello di categoria inferiore.   Ci..
Continua a leggere su Edilportale.com