25/10/2017 – Le Regioni danno il via alla ricerca delle aree comunali per la realizzazione dei Poli innovativi per l’infanzia.   La Regione Piemonte è la prima a bandire l’avviso pubblico destinato ai Comuni oltre i 15.000 abitanti, i quali hanno tempo fino al 20 novembre 2017 per proporre le aree.   I Poli innovativi per l’infanzia I Poli innovativi per l’infanzia sono edifici innovativi, sia dal punto di vista tecnologico che didattico, in grado di accogliere in un unico plesso o in strutture vicine all’interno della stessa area, servizi educativi e scuole per l’infanzia, offrendo così un percorso integrato di educazione e istruzione ai bimbi da 0 a 6 anni.   Sono previsti dal Dlgs 65/2017 attuativo della Legge per la Buona Scuola per potenziare la ricettività dei servizi e sostenere la continuità del percorso educativo e scolastico di tutte le bambine e bambini fino a 6 anni.   Dovranno..
Continua a leggere su Edilportale.com