13/11/2020 – L’archetipo della casa è il rifugio: protezione e sicurezza sono aspetti imprescindibili per un’abitazione. Fra i vari elementi costruttivi che contribuiscono a riparare l’ambiente domestico vi è sicuramente la porta d’ingresso, soprattutto nella versione blindata. Chiudendo una porta d’ingresso si lascia fuori il mondo esterno per vivere l’intimità familiare, ma allo stesso tempo si impedisce che qualcosa o qualcuno di indesiderato possa fare incursione. Porte blindate, come sono fatte Gli elementi che costituiscono la parte strutturale di una porta blindata sono: – controtelaio in acciaio zincato, con spessore non inferiore a 20/10 (2 mm); se sagomato ha una tenuta più alta; – zanche in acciaio per ancorare il controtelaio al muro; – telaio fisso in lamiera di acciaio zincata. Un telaio con lamiera ripiegata è preferibile ad uno che non lo sia, perché garantisce maggiore rigidità,..
Continua a leggere su Edilportale.com