15/10/2020 – Cala il fatturato delle società di ingegneria e architettura, ma nel complesso il settore regge. È la sintesi che emerge dalla rilevazione condotta dall’Associazione delle organizzazioni di ingegneria, di architettura e di consulenza tecnico-economica (Oice) insieme al Centro Europe Ricerche (Cer).   I dati del report, anche se condizionati dalla pandemia, mostrano degli indicatori di ripresa che, senza altri lockdown, potrebbe avvenire già nel 2021.   Società ingegneria e architettura, il settore tiene Il report mostra che i consuntivi 2019 confermano gli andamenti positivi degli ultimi anni, con incrementi dell’occupazione (+5,6%) e del fatturato (+8,4%). Nel 2019 il numero di addetti è salito a 19.065 unità. Senza la pandemia, nel 2020 gli addetti avrebbero superato le 20mila unità, ma si stima comunque un aumento fino a 19.822 unità.   La maggior parte delle imprese non ha..
Continua a leggere su Edilportale.com