25/08/2020 – Cresce il raggio d’azione del Superbonus 110%. In base al Decreto “Agosto” (DL 104/2020), la detrazione maggiorata, riconosciuta agli interventi di efficientamento energetico e messa in sicurezza antisismica, sarà estesa alle dimore storiche aperte al pubblico.   Superbonus per le dimore storiche aperte al pubblico Il Decreto Rilancio (DL 34/2020, convertito nella Legge 77/2020), che ha istituito il Superbonus 110%, ha escluso dalla detrazione maggiorata gli immobili rientranti nelle categorie catastali A1 (Abitazioni di tipo signorile), A8 (Abitazioni in ville) e A9 (Castelli e palazzi di eminenti pregi artistici o storici).   Il Decreto “Agosto” cambia le carte in tavola e stabilisce che potranno ottenere il Superbonus gli immobili in categoria catastale A9, a condizione che siano aperte al pubblico.   Restano quindi escluse dal Superbonus 110% tutte le unità immobiliari appartenenti alle categorie..
Continua a leggere su Edilportale.com