28/08/2020 – La totale liberalizzazione dello sconto in fattura, esteso a tutti gli interventi di efficientamento energetico e messa in sicurezza antisismica, rappresenta una delle novità più impattanti del Superbonus 110%.   Il Superbonus, oltre ad avere un’aliquota di detrazione particolarmente interessante, consente la riqualificazione degli edifici a costo zero attraverso l’opzione dello sconto in fattura e della conseguente cessione del credito.   Leggi come funziona la detrazione potenziata al 110%   Con il provvedimento 283847/2020, l’Agenzia delle Entrate ha definito i passaggi per esercitare l’opzione e fornito i modelli da utilizzare per comunicare la scelta, mentre con la Circolare 24/E ha fornito una serie di esempi pratici, come quella dello “sconto parziale”.   Superbonus 110%, sconto in fattura e cessione del credito L’opzione dello sconto in fattura o della cessione del..
Continua a leggere su Edilportale.com