29/10/2020 – Il Superbonus stimola l’edilizia e tra luglio e settembre ha fatto nascere 5mila nuove imprese. La rilevazione arriva da Unioncamere – InfoCamere, ma c’è anche chi non è così ottimista e parla di “aumento finto”.   Superbonus, nuove imprese e attività professionali Secondo i dati Unioncamere – InfoCamere, grazie alle risorse per l’efficientamento energetico e la messa in sicurezza del patrimonio immobiliare, tra luglio e settembre è stato registrato per un incremento dello 0,6% su base trimestrale, il doppio rispetto allo stesso periodo del 2019. Per i tre quarti (3.691 imprese) questa crescita si deve alle piccole realtà individuali, agli specialisti nelle attività di impiantistica e di finitura degli edifici e ai posatori di infissi.   Rispetto ai primi due trimestri del 2020, il trimestre estivo sembra segnare un ritorno alla “normalità” sul..
Continua a leggere su Edilportale.com