27/04/2018 – “Il notaio è un pubblico ufficiale garante dei trasferimenti immobiliari, non verifica l’immobile, ma certifica quanto dichiarato dalle parti, o, in questo caso, dai professionisti incaricati (a spese delle parti) ad eseguire le verifiche”.   Così la Consulta Interassociativa Nazionale dell’Intermediazione, composta dalle associazioni rappresentative degli agenti immobiliari italiani FIMAA, FIAIP e ANAMA, contesta quanto riportato nei comunicati stampa per il lancio del portale “avvisi Notarili” da parte dei notai italiani.   “Leggere che sul loro portale gli immobili presenti sono verificati e certificati è un messaggio fuorviante – dichiarano i tre Presidenti Santino Taverna, Gian Battista Baccarini e Paolo Bellini all’unisono -. Per la verifica servono altre figure professionali”.   “Nella sezione riservata..
Continua a leggere su Edilportale.com