11/02/2019 – Fabbriche, opere di ingegneria e centri di produzione che hanno condizionato l’economia delle zone in cui si trovano, dando lavoro a molte persone. Oggi in molti casi sono abbandonati o in rovina, ma c’è chi crede che abbiano ancora tanto da offrire e raccontare.   Qui scopriamo una piccola selezione dei luoghi del cuore tutelati dal Fondo Ambiente Italiano (FAI).   Tonnara del Secco, San Vito lo Capo – Trapani È stata attiva dal Quattrocento fino agli anni Sessanta. Poi, data la sua posizione a picco sul mare, la struttura è stata venduta all’azienda turistica Valtur e ha fatto da set alla serie tv “Il Commissario Montalbano” e al film “Cefalonia”. Oggi è abbandonata.  Foto: Fondo Ambiente Italiano   Miniere di Montevecchio, Arbus – Medio Campidiano Il complesso, formato da cantieri e da un centro direzionale, è stato attivo dal 1848 al 1991. È stato..
Continua a leggere su Edilportale.com