02/11/2018 – In Lombardia è sempre necessario il parere delle commissioni locali per il paesaggio anche per i procedimenti di autorizzazione paesaggistica semplificata.   A chiarirlo la Regione Lombardia nel Comunicato 144/2018 in cui risponde alle richieste degli enti locali lombardi sull’obbligatorietà del parere delle Commissioni paesaggio locali alla luce del DPR 31/2017.   Autorizzazione paesaggistica semplificata: le norme della Lombardia La Regione ha ricordato che la LR 12/2005 prevede l’obbligatorietà del parere delle commissioni per il paesaggio, anche se non vincolante, per l’autorizzazione paesaggistica. Nel DPR 31/2017, parlando del procedimento semplificato di autorizzazione paesaggistica, si legge che «non è obbligatorio il parere delle Commissioni locali per il paesaggio, salvo quanto diversamente disposto dalle leggi regionali».   Poiché il legislatore regionale ha chiaramente..
Continua a leggere su Edilportale.com