20/04/2018 – Prende vita il programma per la sperimentazione delle smart road. È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM 28 febbraio 2018 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.   Il decreto attua la Legge di Bilancio 2018 che ha autorizzato la sperimentazione su strada delle soluzioni di smart road e di guida connessa e automatica, prevedendo il BIM come metodo di progettazione delle strade del futuro.   Smart road, cosa sono Le smart road rientrano nel programma “Connettere l’Italia” che punta alla riqualificazione del patrimonio infrastrutturale esistente e alla realizzazione di nuove infrastrutture utili e condivise.   Il decreto definisce “smart road” le infrastrutture stradali per le quali è compiuto un processo di trasformazione digitale orientato a introdurre piattaforme di osservazione e monitoraggio del traffico, modelli di elaborazione dei dati e delle informazioni, servizi avanzati..
Continua a leggere su Edilportale.com