18/02/2019 – Nel 2018 le gare pubbliche che prevedono l’utilizzo delle metodologie BIM hanno fatto registrare un balzo del 219% sul totale del numero delle gare dell’anno precedente. Anche il 2017 era stato molto positivo, con un +70% sul 2016.   Nel solo mese di dicembre 2018 sono stati pubblicati 104 bandi, 90 dei quali emessi da diverse direzioni regionali dell’Agenzia del Demanio, ente che si è dimostrato fra i più attivi già nel 2017.   Sono i dati del Rapporto OICE sulle gare BIM 2018 presentato a Roma giovedì scorso.   È BIM il 4,6% dei bandi di progettazione Nel 2018 il confronto tra i bandi per servizi di ingegneria e architettura con richiesta di BIM (o appalti di servizi o concorsi di progettazione) e il totale del mercato dei servizi di ingegneria e architettura rilevati, vede i bandi BIM al 4,6% del totale nel numero. Nel valore, i bandi BIM raccolgono 161.046,8 milioni di euro, contro i 1.250.230.624..
Continua a leggere su Edilportale.com