18/12/2018 – Si può crescere anche rispettando i vincoli europei. Lo dimostra uno studio elaborato dal centro studi Nuova Economia Nuova Società (NENS), in collaborazione con Fondazione Inarcassa, la Fondazione Architetti e Ingegneri liberi professionisti iscritti Inarcassa, presentato nel corso di un evento presso la sede della Fondazione a Roma.   All’evento hanno preso parte, tra gli altri, il Presidente di NENS ed ex Ministro del Tesoro, Vicenzo Visco, l’On. Pierluigi Bersani e il Presidente dell’Unione Provincie Italiane (UPI), Achille Variati.   La ricetta di NENS e Fondazione Inarcassa Lo studio ipotizza un aumento del PIL di circa 3,2 punti percentuali in tre anni e la possibilità di raggiungere il pareggio di bilancio già nel 2022. In che modo? Attraverso una manovra di politica economica con interventi sia dal lato delle entrate che delle spese, oltre a specifiche misure che vanno dall’ambito fiscale al sostegno..
Continua a leggere su Edilportale.com