12/01/2018 – Con l’entrata in vigore della Legge di Bilancio 2018, l’ecobonus per la sostituzione di finestre, caldaie non evolute e schermature solari è stato ridotto dal 65% al 50%.   Poiché la detrazione prevista dal nuovo ecobonus è la stessa prevista dal bonus ristrutturazione, molti si sono chiesti le differenze tra le due agevolazioni.   Ecobonus e Bonus ristrutturazioni: interventi con doppia chance Tra gli interventi per cui si pone la scelta tra bonus ristrutturazione ed ecobonus ci sono: – sostituzione di serramenti; – sostituzione di caldaie a biomassa e caldaie a condensazione (sotto la classe A e senza sistemi intelligenti di termoregolazione).   Per l’acquisto e la posa in opera di schermature solari, invece, l’ecobonus è l’unica strada percorribile.   Ecobonus 65%: unico strumento per le imprese La differenza principale tra bonus ristrutturazione ed ecobonus consiste nella..
Continua a leggere su Edilportale.com