27/11/2018 –  L’Agenzia delle Entrate aggiorna la guida sul bonus ristrutturazioni del 50%, inserendo le novità relative all’invio dei dati all’Enea per i lavori edilizi e tecnologici che comportano risparmio energetico e/o l’utilizzo di fonti rinnovabili di energia.   La Guida alle ristrutturazioni edilizie spiega come ottemperare al nuovo obbligo introdotto dalla Manovra 2018 ma reso operativo da Enea solo lo scorso 21 novembre.   Bonus 50%: trasmissione dei dati all’Enea La guida riprende l’elenco Enea degli interventi soggetti all’obbligo di invio, cioè: – serramenti comprensivi d’infissi; – coibentazioni delle strutture opache; – installazione o sostituzione di impianti tecnologici tra cui collettori solari, generatori di calore con caldaie a condensazione, pompe di calore, sistemi ibridi, microcogeneratori (Pe<50kWe), scaldacqua a pompa di calore, generatori di calore..
Continua a leggere su Edilportale.com