02/04/2021 – La diffusione della mobilità elettrica passa attraverso la creazione di una rete di colonnine di ricarica non solo negli spazi pubblici, ma anche a servizio degli edifici privati. Per l’installazione delle colonnine sono stati previsti degli incentivi fiscali e stanno anche partendo delle sperimentazioni per consentire la ricarica dei veicoli di notte e nei giorni festivi.   Uno studio sull'argomento è stato condotto da MCE Lab: ne è emerso che l’autonomia dei veicoli elettrici è tale da non richiedere l’installazione di un altissimo numero di colonnine.   Colonnine di ricarica, mercato in crescita MCE afferma che “la crescita della domanda per le nuove immatricolazioni di auto elettriche è in costante seppur lento aumento: in Europa la quota di mercato ha raggiunto l'11,5% per le ricaricabili (di cui 5,2% PHEV e 6,3% pure elettriche) e il 12,2% per le ibride tradizionali. Mercato che..
Continua a leggere su Edilportale.com