26/02/2021 – La presenza di muffe in casa è uno tra gli elementi principali dell’inquinamento indoor. Oltre che totalmente antiestetiche, sono pericolose per la salute degli abitanti della casa. Infatti, possono causare senso di stanchezza, allergie e irritazioni alle vie respiratorie.   Quando il problema si presenta bisogna intervenire prontamente per debellarlo. La muffa non fa preferenze; se si creano le condizioni favorevoli alla sua proliferazione, intacca e attacca indistintamente le superfici, che siano intonacate, in legno, plastica, cellulosa ecc.   In questo focus analizzeremo quelli che sono i cicli di risanamento antimuffa. Per farlo, abbiamo realizzato una doppia intervista coinvolgendo due aziende leader nel settore, FILA e CAP ARREGHINI.   FILA, tramite la voce di Elisa Goldin, assistente tecnico, ci aiuterà a comprendere quali sono i trattamenti da eseguire sulle superfici per eliminare le colonie di muffa.   A CAP ARREGHINI,..
Continua a leggere su Edilportale.com