13/11/2018 – Più dell'80% dei progettisti non considera equo il proprio compenso professionale ma dichiara che avrebbe meritato almeno il 50% in più. La maggior parte dei progettisti, infatti, non supera i 30 mila euro.    È quanto emerge dall’ultimo sondaggio di Edilportale, lanciato per capire quanto i progettisti considerano giusto il proprio guadagno, anche alla luce delle recenti novità normative che mirano ad assicurarlo.   Al sondaggio hanno risposto prevalentemente architetti (43%), ingegneri (31%) e geometri (19%), ma hanno partecipato anche altre categorie di professionisti, come geologi e periti industriali. Quasi la totalità dei professionisti che hanno partecipato al sondaggio (93%) lavora con committenti privati mentre solo il 7% lavora con la pubblica amministrazione.   Il 55% dei partecipanti al sondaggio complessivamente non considera per niente equo il proprio compenso,..
Continua a leggere su Edilportale.com