27/04/2018 – Misure antincendio proporzionali all’altezza dei condomìni, misure di prevenzione e compiti dei responsabili. Il Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Ministero dell'Interno è al lavoro sulla bozza di regola tecnica integrativa del DM 246/1987 sulle norme antincendio negli edifici di civile abitazione di “altezza antincendi” uguale o superiore a 12 metri. A rientrare in questa descrizione sono soprattutto i condomìni, di cui si compone maggiormente il patrimonio edilizio italiano.   Altezza antincendi Per “altezza antincendi” negli edifici civili non si intende l’altezza di gronda, ma l’altezza massima misurata dal livello inferiore dell’apertura più alta dell’ultimo piano abitabile e/o agibile, escluse quelle dei vani tecnici, al livello del piano esterno più basso.   In presenza di verande installate sulla terrazza condominiale, di proprietà dell’occupante..
Continua a leggere su Edilportale.com