21/03/2019 – In un impianto di riscaldamento centralizzato destinato ad una pluralità di utenze, nel caso di sostituzione dei generatori di calore con generatori a condensazione aventi efficienza stagionale maggiore o uguale al 90% si possono installare i sistemi di termoregolazione evoluti delle classi V, VI e VII e quindi fruire dell’aliquota del 65%?   La domanda si trova nelle nuove Faq a cui l’Enea dà risposta.   Ecobonus 65% e sistemi di termoregolazione evoluti Secondo l’Enea non è possibile installare i sistemi di termoregolazione evoluti ed usufruire dell’ecobonus 65% nel caso prospettato.   Per prima cosa, infatti, l’Enea spiega che i sistemi di regolazione evoluti delle classi V, VI VIII sono destinati ad apparecchi di riscaldamento modulanti e agiscono “modulando l’uscita dall’apparecchio di riscaldamento”.   Dalle definizioni di questi sistemi di regolazione evoluti..
Continua a leggere su Edilportale.com