14/05/2019 – Quali caratteristiche deve avere un intervento di riqualificazione energetica globale per usufruire dell’ecobonus?   A spiegarlo l’Enea nel Vademecum sulla riqualificazione globale degli edifici, aggiornato lo scorso 9 maggio.   Ecobonus: le caratteristiche di un intervento globale L’Enea ha chiarito che la categoria degli "interventi di riqualificazione energetica" comprende qualsiasi intervento o insieme sistematico di interventi che incida sulla prestazione energetica dell'intero edificio.   Tra questi ci sono: – interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale, – interventi di coibentazione di strutture opache e di sostituzione di finestre comprensive di infissi – impianti di cogenerazione, trigenerazione, allaccio alla rete di teleriscaldamento e collettori solari.   Per usufruire dell’ecobonus (che in questo caso corrisponde ad una detrazione del 65% delle spese totali sostenute..
Continua a leggere su Edilportale.com