26/07/2018 – “Riteniamo necessario valutare soluzioni più efficaci ed efficienti per la promozione e l’incentivazione dell’efficienza energetica nel settore industriale, della piccola e media impresa e nel residenziale”. “Dobbiamo rilanciare gli strumenti di incentivazione al momento disponibili per le PMI e quelli per il settore residenziale”.   Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, in occasione del convegno ‘Le rinnovabili al centro della transizione energetica’ organizzato a Roma da ANEV ed Elettricità Futura.   Di Maio ha ricordato che nel Contratto di Governo, M5S e Lega si sono impegnati a “sostenere la green economy, l’economia circolare, la ricerca, l’innovazione e la formazione per lo sviluppo del lavoro ecologico e per la rinascita della competitività del nostro sistema industriale, con l’obiettivo di ‘decarbonizzare’ e ‘defossilizzare’..
Continua a leggere su Edilportale.com