07/12/2017 – Ammontano a 20 milioni di euro le risorse che la Regione Emilia-Romagna mette a disposizione degli enti locali per migliorare e qualificare il patrimonio impiantistico e gli spazi sportivi.   Il bando appena pubblicato prevede un contributo regionale che coprirà il 50% degli investimenti complessivi per la realizzazione di nuovi impianti sovracomunali o ampliamenti di strutture già esistenti nonché per il miglioramento e la conservazione di impianti esistenti. In questo modo i fondi faranno da volano a investimenti complessivi per oltre 40 milioni di euro.   Il contributo massimo sarà di 500 mila euro ad eccezione dei Comuni capoluogo per i quali può essere innalzato fino ad 1 milione di euro.   Gli interventi finanziabili Il Bando rientra nel Programma regionale triennale 2015-2017 per l’impiantistica e per gli spazi sportivi, pubblici e di uso pubblico, destinati alle attività..
Continua a leggere su Edilportale.com