22/09/2017 – Il fascicolo del fabbricato esiste ed è già obbligatorio in altri stati europei: in Francia lo è dal 1977 per gli edifici pubblici e in Gran Bretagna dal 1995.   Questi alcuni dati evidenziati dalla Fillea CGIL (il sindacato di categoria per lavoratrici e lavoratori che operano nell'edilizia e affini) nel corso di un Convegno Nazionale tenuto a Napoli lo scorso 20 settembre sull’importanza per l’Italia di dotarsi del fascicolo del fabbricato obbligatorio.   Fascicolo del fabbricato: la situazione in Europa Il sindacato ha messo in evidenza come gli altri Paesi europei si siano dotati dello strumento molto prima dell’Italia: in Francia e in Inghilterra, pur istituendo documenti diversi, hanno curato dagli anni ‘90 gli aspetti legati alla sicurezza, qualità e manutenzione del patrimonio edilizio.   In Francia dal 1977 è obbligatorio, solo per gli enti pubblici, il “Carnet..
Continua a leggere su Edilportale.com