29/10/2018 – Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato la bozza di dpcm, predisposta durante il Governo Gentiloni, per la ripartizione della quota 2018 del Fondo Investimenti. Lo schema di decreto infatti è identico, sono state solo riviste le cifre dato che il decreto per Genova ha drenato 585 milioni di euro dai 36,1 miliardi iniziali.   Fondo Investimenti, ripartiti 35,3 miliardi di euro Le risorse complessivamente stanziate ammontano a 717 milioni di euro per il 2018, a 1420 milioni per il 2019, 2143 milioni per il 2020, 2150 milioni per ciascuno degli anni dal 2021 al 2023, 2450 milioni per il 2024, 2470 milioni per ciascuno degli anni dal 2025 al 2029, 2500 milioni per ciascuno degli anni dal 2030 al 2033.   Le risorse sono state ripartite su dodici capitoli di spesa, ognuno dei quali verrà gestito da uno o più Ministeri.   Il capitolo Trasporti e viabilità conterà su 8801 milioni di euro, interamente gestiti..
Continua a leggere su Edilportale.com