25/10/2018 – Riduzione degli sbalzi termici, ritenzione dell’acqua piovana, miglioramento del microclima locale. Numerosi sono i vantaggi dei tetti “verdi” in città. Impiegati dalle popolazioni del nord a partire dall’antichità, i tetti ricoperti dalla vegetazione sono sempre più diffusi anche in Italia. L’architettura moderna e sostenibile è fatta anche di prati, calibrati ad hoc e progettati per ogni spazio: Fidec, il Forum Italiano delle Costruzioni, è in prima linea per raccontarli e promuoverli. Il grande evento che si terrà il 21 novembre a Milano affronterà l’innovazione nel mondo delle costruzioni, alla presenza di tutti i rappresentanti della filiera che lavoreranno, insieme, per il futuro del settore.  Nelle aree urbane è tipica la sensazione di afa derivata dall’effetto “isola di calore”. Le coperture a verde rappresentano una buona soluzione, in quanto..
Continua a leggere su Edilportale.com