26/09/2018 – Al via la seconda tranche di richieste per usufruire del credito d’imposta previsto dello Sport Bonus per le imprese che nel 2018 effettuano erogazioni liberali finalizzate alla ristrutturazione o conservazione di impianti sportivi pubblici.   Una nota della presidenza del Consiglio dei Ministri, infatti, ha reso noto che le imprese possono usufruire dello “Sport bonus – seconda finestra” fino al prossimo 23 ottobre.   Ristrutturazione impianti sportivi: modalità per richiedere lo Sport Bonus La domanda va inviata all’ufficiosport@pec.governo.it tramite posta elettronica certificata, utilizzando il modello allegato al DPCM 23 aprile 2018. Il bonus è riconosciuto nel limite del 3 per mille dei ricavi annui, nella misura del 50% delle erogazioni liberali in denaro fino a 40mila euro, ed è utilizzabile, in tre quote annuali di pari importo in ciascuno degli esercizi finanziari 2018, 2019,..
Continua a leggere su Edilportale.com