12/02/2018 – Definiti i contenuti dei corsi di formazione per il personale incaricato dei controlli sull’inquinamento acustico prodotto dalle macchine destinate a funzionare all’aperto. È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM 25 gennaio 2018 del Ministero dell’Ambiente.   Il decreto pubblicato attua quanto previsto dal D.lgs. 262/2002, norma che ha recepito la Direttiva 2000/14/CE, e si rivolge al personale degli organismi di certificazione accreditati presso il Ministero dell’Ambiente.   Controlli sull’inquinamento acustico Il decreto legislativo del 2002 prevede che il personale incaricato dei controlli sia in possesso di almeno uno dei seguenti requisiti: – qualifica di tecnico competente in acustica ambientale; – aver frequentato con profitto un corso di formazione in materia di acustica ambientale che attribuisce almeno tre crediti formativi.   Con il Decreto legislativo 42/2017 è stato soddisfatto..
Continua a leggere su Edilportale.com