26/02/2021 – Per il settore delle costruzioni, il 2020 si è chiuso con un -6,5% e per il 2021 si prevede un rimbalzo del +3,6%. Strettamente connesso a questo trend, è quello del settore dei serramenti e delle facciate continue che ha perso il 7,7% nel 2020 e risalirà del 3,9% nel 2021, con una perdita di 368 milioni di euro, su un valore complessivo di mercato di 4,4 miliardi di euro.   I bonus per la riqualificazione energetica hanno significativamente sostenuto la domanda di serramenti ma per il 2020 si stima un ridimensionamento a 1.352 milioni di euro, rispetto ai 1.750 milioni di euro del 2019. In generale, il mercato continuerà ad essere trainato dal settore del recupero residenziale, che è quello maggiormente incentivato dalle detrazioni fiscali.   I dati arrivano dal ‘Rapporto UNICMI 2021 sul mercato dell’involucro edilizio’ presentato mercoledì scorso da Carmine Garzia, responsabile..
Continua a leggere su Edilportale.com