22/02/2018 – Colour-block, tinte tenui e polverose, volumi puri e architettonici: il nuovo allestimento Saba ad Archiproducts Milano prende in prestito le atmosfere oniriche e nostalgiche di Wes Anderson. Un progetto di restyling tutto al femminile firmato da Saba Italia con Arianna Crosetta e Federica Gosio di studio MILO. Un cortocircuito creativo ed emotivo ha dato vita ad uno spazio totalmente inedito, dove le collezioni Saba convivono tra pareti e soffitti rosa, tappeti dalle nuance neutre e carte da parati geometriche iper-colorate.    Alessandra Santi, Communication Manager di Saba Italia, e studio MILO raccontano come ha preso forma la loro “scatola magica” ad Archiproducts Milano.  Giunto al terzo anno di collaborazione, cosa rappresenta oggi Archiproducts Milano per il brand Saba? Alessandra Santi: Quella tra Saba e Archiproducts è una relazione ormai consolidata dal tempo, ma come ogni rapporto per crescere ha bisogno di evolvere e..
Continua a leggere su Edilportale.com