25/10/2018 – Istituire nuove classi di laurea triennale ad esclusivo orientamento professionale che consentano specificamente ed unicamente l'accesso alla professione di Geometra e di Perito industriale, senza possibilità di accedere alla sezione B dell'Albo degli Ingegneri.   Questa la proposta che il Consiglio Nazionale Ingegneri (CNI) ha avanzato lo scorso 5 luglio in una audizione presso il Consiglio Universitario Nazionale (CUN) in merito alla possibile creazione di nuove classi di laurea in Professioni civili ed edili e in Professioni industriali e dell'informazione anche inclusive di corsi di laurea ad orientamento professionale.   Lauree triennali: no alla creazione di nuovi corsi  Nel corso dell’audizione sono stati espressi giudizi fortemente critici sull’attuale assetto formativo dei corsi di laurea in Ingegneria (basato il modello 3+2), evidenziando come la grande maggioranza dei laureati provenienti dalle suddette classi..
Continua a leggere su Edilportale.com