08/01/2019 – Da quest’anno è prevista una nuova agevolazione fiscale del 65% per le erogazioni liberali in denaro destinate al finanziamento di interventi su edifici e terreni pubblici, come bonifica dall’amianto e realizzazione di opere anti dissesto idrogeologico.   Il credito d’imposta è stato introdotto dalla Legge di Bilancio 2019. L’agenzia delle Entrate, tramite FiscoOggi, ha evidenziato le principali novità.     Bonus lavori su immobili pubblici: ecco per quali progetti La norma prevede che le erogazioni liberali debbano essere indirizzate al sovvenzionamento di interventi su edifici e terreni pubblici sulla base di progetti presentati dagli enti proprietari.   Ai fini dell’agevolazione, i lavori devono essere finalizzati ai seguenti scopi: – bonifica ambientale, compresa la rimozione dell’amianto dagli edifici; – prevenzione e risanamento del dissesto idrogeologico; – realizzazione..
Continua a leggere su Edilportale.com