22/11/2018 – Nella seduta del 19 novembre scorso, il Consiglio regionale ligure ha approvato le norme per la rigenerazione urbana e il recupero del territorio agricolo.   Il provvedimento – spiega il comunicato – si pone l’obbiettivo di rigenerare il patrimonio edilizio soddisfacendo la domanda di rinnovamento strutturale, tecnologico-energetico e architettonico del patrimonio edilizio esistente. Attualmente in Liguria, infatti, non è presente una normativa specifica che favorisca ed incentivi questa attività di pianificazione urbanistica e gli interventi necessari.   La legge affronta anche il problema legato al calo delle aree agricole e alla crescita delle aree boscate: in particolare, si affida ai Comuni il compito di individuare gli ambiti che richiedono interventi di rigenerazione urbana, in quanto caratterizzati dalla presenza di degrado, e gli interventi di recupero del territorio agricolo, in quanto caratterizzati dalla presenza di..
Continua a leggere su Edilportale.com