30/01/2020 – Gli edifici possono essere rivestiti, in alternativa all’intonaco, con listelli in laterizio facciavista; tali rivestimenti permettono la finitura estetica delle murature e anche vantaggi di tipo energetico.   Il laterizio, infatti, è tra i più antichi materiali da costruzione e, ancora oggi, è tra i prodotti più versatili ed efficaci sia dal punto di vista compositivo sia dal punto di vista strutturale ed energetico. Ad esempio, il laterizio possiede una buona resistenza meccanica e un buon isolamento termico e acustico.   Inoltre, poiché la materia prima impiegata è l’argilla naturale, i mattoni faccia vista sono completamente biocompatibili e poco inquinanti.     Per migliorare l'efficienza energetica, sono nate soluzioni ‘ibride’ cioè rivestimenti ‘a cappotto’ con listelli in terracotta facciavista sul lato esterno.    Mattoni in laterizio..
Continua a leggere su Edilportale.com