05/02/2018 – Gita all’aria aperta o visita ad un museo? Ci sono luoghi in cui è possibile fare entrambe le cose contemporaneamente. Sono i parchi popolati da sculture e opere d’arte immerse nella vegetazione.   Eccone alcuni.   MUSABA – Fondazione Spatari/Maas, Mammola (Reggio Calabria) Le opere presenti all'interno del parco sono dell’artista-architetto Nik Spatari. Tra queste spicca la “Rosa dei Venti”, realizzata a partire dal 2008 riutilizzando le pietre delle antiche rovine e ceramiche colorate. Nel museo, Spatari ha realizzato anche la “Art residence foresteria” che ospita gli artisti in undici “celle d’arte” con 22 posti letto. Foto: autostradadelmediterraneo.it   Giardino dei Tarocchi, Capalbio (Grosseto) Il giardino è stato ideato dall'artista franco-statunitense Niki de Saint Phalle, che si è ispirato al Parc Guell di Antoni Gaudì di Barcellona…
Continua a leggere su Edilportale.com