02/11/2018 – La chiusura del balcone, con finestre e murature perimetrali, non può essere considerata una serra di pertinenza dell’edificio e necessita di permesso di costruire.   A ribadirlo il Consiglio di Stato nella sentenza 5801/2018 in cui ha respinto l’appello di una proprietaria che aveva realizzato un aumento di volume sul proprio balcone senza permesso, facendolo passare per una ‘serra’.   Chiusura del balcone: serra o veranda? La proprietaria dell’appartamento, pur avendo realizzato una trasformazione (senza permesso di costruire) del proprio balcone attraverso la "realizzazione di una struttura in cemento armato e tamponature laterali in vetro”, era riuscita, in un primo momento, a far passare l’intervento come ‘serra’.   La “serra”, per essere tale, deve avere carattere pertinenziale, essendo destinata al servizio della costruzione esistente, con funzione oggettivamente..
Continua a leggere su Edilportale.com