20/11/2018 – È stata approvata dal Consiglio regionale della Basilicata la legge per la tutela delle prestazioni professionali e il contrasto all’evasione fiscale.   La legge – proposta dai componenti dell’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea Santarsiero, Bochicchio, Napoli, Rosa e Spada – è finalizzata alla “tutela delle prestazioni professionali rese sulla base di istanze presentate alla pubblica amministrazione per conto dei privati cittadini o delle imprese o rese su incarico affidato da una pubblica amministrazione, da un ente pubblico o da una società a prevalente partecipazione pubblica”. Si prevede che “la presentazione dell’istanza autorizzativa o dell’istanza per prestazioni professionali previste dalle norme e dai regolamenti regionali, provinciali e comunali deve essere corredata, oltre che da tutti gli elaborati previsti dalla normativa vigente, dalla lettera di affidamento di incarico al professionista..
Continua a leggere su Edilportale.com